PROTEK UNICO TT CONVEYOR

Macchina multifunzione con conveyor, composta da una fresatrice 3D per substrati fino a 8 cm e da un plotter piano per il taglio e la cordonatura. La fresatrice processa pannelli in materiale plastico, alluminio e leghe, legno, sughero, ottone, fibra di vetro, pelle, kevlar. Il plotter piano taglia e cordona cartone, moquette, zerbini, guarnizioni in gomma, supporti magnetici, spugna ed espanso. Il conveyor consente la lavorazione di substrati flessibili oltre ad automatizzare le operazioni di carico e scarico. Disponibile in 2 formati differenti, il primo con piano di lavoro da 235 x 370 cm e conveyor utille da 165 cm; il secondo con piano da 275 x 370 e conveyor utile 215 cm. È ideale per i professionisti del mondo meccanico, della gomma, dell’arredamento in cartone, del packaging e della cartotecnica, della stampa digitale e dell’insegnistica. Rappresenta un concentrato di tecnica, grazie ai motori brushless, il controllo numerico Mitsubishi, il cambio utensile personalizzo a 6 posizioni, il sistema di tastatura flatness ed il vacuum a zone. È in grado di processare pannelli in materiale plastico, alluminio e leghe, legno, sughero, ottone, fibra di vetro, pelle, kevlar. È in grado di realizzare astucci promozionali, copertine, etichette, gadget, produzioni artistiche, valigette e contenitori, vetrofanie, insegne, scritte in rilievo, desk ed arredi, tastiere a membrana, segnaletica e sagomati pubblicitari.


Scarica pdf

Caratteristiche


    CONVEYOR
    Consente la lavorazione di tutti i substrati flessibili in bobina, agevolando anche le operazioni di carico e scarico di quelli rigidi. Sono disponibili una versione con larghezza 165 cm ed una da 215 cm.
    TESTA DI FRESATURA
    Elettromandrino ad alta frequenza da 3 a 3,6 Kw, con cuscinetti ceramici a 50.000 rpm, raffreddato ad aria. L’elettromandrino è completamente protetto da un carter che incorpora l’aspirazione.
    TESTA DI TAGLIO TANGENZIALE
    Per i materiali non tagliabili di fresa, come i semirigidi, si utilizza un sistema che trasforma la macchina di fresatura in un impianto multifunzione. Si tratta di una piastra aggiuntiva su cui innestare due diverse testine (optional è possibile arrivare a 4 teste).
    SISTEMA DI TASTATURA FLATNESS
    Tastatore meccanico che permette di verificare la planarità della superficie. Il sistema garantisce la costanza della profondità di lavorazione, con precisione fra 0,02 e 0,08 mm.
    SISTEMA DI VISIONE VISIOTEK
    Include un puntatore laser per il posizionamento del pezzo e di telecamera per il riconoscimento dei registri.
    SISTEMA PICK&PLACE
    Per il posizionamento di pannelli e bobine in tessuto.
    TECNOLOGIA D’AVANGUARDIA
    Tanti piccoli accorgimenti a cominciare dalla struttura in acciaio elettrosaldato, piani macchina in materiale fenolico, portale chiuso con trasmissione doppia su asse Y del tipo “Gantry”. Motori Brushless digitali da 60 m/min.
    TRATTENIMENTO SCARTI
    Sistema aspirazione trucioli e filtraggio polveri da 2 kw, da 66 kg ed aspiratori a canale laterale da 415 m³/h. In base alla lunghezza della macchina sono presenti 2 o 3 aspiratori.
    VACUUM A ZONE
    Sistema estremamente potente per bloccaggio di materiali sia rigidi che flessibili.
    CAMBIO UTENSILI
    L’elettromandrino è dotato di magazzino per coni HSK E 25 a 6. Utilizza anche il pre setting utensile per misurare la lunghezza dello strumento e verificarne l’eventuale rottura.
    VIDEONESTING
    Videonesting per l’ottimizzazione degli sfridi.
    SOFTWARE PTK REVERSE
    Consente la reverse engineering delle figure piane
    SISTEMA CAD/CAM ED INTERFACCIA SOFTWARE
    Rendono l’utilizzo della fresa semplice consentendo la selezione degli utensili da una libreria personalizzabile, l’importazione dei disegni 2D in varia formati e l’applicazione di strategie di lavoro già parametrizzate.

Specifiche


    Velocità rapido assi X e Y
    60 m/min
    Velocità rapido asse Z
    30 m/min
    Velocità di lavoro 3D
    30 m/min
    Precisione posizionamento
    ≤ 0,04 mm